Turismo e covid-19, cosa cambierà in Sardegna?